L’iniziativa “European Solidarity Corps” promuovere la solidarietà come valore, soprattutto attraverso il volontariato, per rafforzare l’impegno dei giovani e delle organizzazioni in attività di solidarietà accessibili e di alta qualità come mezzo per contribuire al rafforzamento della coesione, della democrazia e della cittadinanza in Europa. Attraverso i fondi stanziati, il programma vuole rispondere alle sfide della società rafforzando le comunità e promuovendo l’inclusione sociale.

Beneficiari
  • Organizzazioni, enti pubblici o privati che abbia ottenuto il marchio (o etichetta) di qualità rilasciata dal ESC (Quality Label). Il European solidarity Corps Quality Label certifica che un’organizzazione che partecipa al Corpo europeo della solidarietà è in grado di garantire le condizioni quadro necessarie affinché i giovani possano partecipare alle attività di solidarietà nel rispetto dei principi e degli obiettivi del Corpo europeo di solidarietà e degli ulteriori requisiti necessari per garantire la qualità. Tutte le organizzazioni partecipanti devono dimostrare di essere in grado di implementare i progetti del Corpo di Solidarietà Europea secondo le regole del Corpo. Il marchio di qualità è il biglietto d’ingresso di un’organizzazione per il Corpo europeo di solidarietà. È un prerequisito per la partecipazione al volontariato, ai tirocini e ai lavori, ma non porta automaticamente a una sovvenzione per il progetto del Corpo di solidarietà europeo
  • Giovani dai 18 ai 30 anni (gruppi informali).
Proposte attivabili

Le proposte di progetto possono prevedere azioni di:

Volontariato 

a)Volontariato individuale è un’attività di solidarietà non retribuita a tempo pieno (almeno 30 e non oltre 38 ore settimanali) per una durata da 2 a 12 mesi. Questo tipo di attività di solidarietà offre ai giovani l’opportunità di contribuire al lavoro quotidiano delle organizzazioni nelle attività di solidarietà a beneficio finale delle comunità in cui vengono svolte. Le attività di volontariato individuali si dividono in: in attività transfrontaliere che si svolgono in un paese diverso dal paese di residenza del partecipante o dei partecipanti; attività all’interno del paese le quali sono svolte nello stesso paese di residenza del partecipante.
Volontariato di Gruppo attività di solidarietà che consentono a gruppi di 10 o 40 partecipanti provenienti da almeno due paesi diversi per un periodo compreso tra 2 settimane e 2 mesi. Tali attività di solidarietà dovrebbero contribuire, in particolare, all’inclusione di giovani con minori opportunità.

I progetti di volontariato si dividono a loro volta in tre tipi:

  •  Progetti di volontariato che permettano alle organizzazioni interessate di ottenere una sovvenzione per realizzare attività di volontariato del tipo sopracitato.
  • Partenariati di volontariato, già avviati con il bando 2018, per consentire ad organizzazioni con comprovata esperienza nel settore del volontariato di sviluppare progetti a lungo termine e sulla base di un accordo contrattuale stabile con l’UE, ovvero un Framework Partnership Agreement triennale. 
  • Gruppi di volontariato in settori ad alta priorità , ovvero progetti per attività di volontariato di gruppo focalizzate su settori che vengono individuati annualmente a livello UE. Per il 2019 devono le priorità sono le seguenti: patrimonio culturale europeo; inclusione sociale delle persone con minori opportunità; risposta alle sfide ambientali e climatiche (compresa la prevenzione delle calamità, la preparazione ad esse e la ricostruzione).

Tirocini e lavori  Il tirocinio è un periodo di pratica lavorativa a tempo pieno (in linea con la legislazione nazionale) di durata compresa tra 2 e 6 mesi rinnovabile una volta. Le attività di tirocinio, per essere ammissibili, devono soddisfare le seguenti condizioni:

– essere retribuite dall’organizzazione responsabile del tirocinio;

– includere la componente di apprendimento e formazione per aiutare i partecipanti ad acquisire un’esperienza pertinente, al fine di sviluppare competenze utili per lo sviluppo personale, educativo, sociale, civico e professionale dei partecipanti;

– basarsi su accordi di tirocinio scritto indicando obiettivi formativi, condizioni, durata del tirocinio,  retribuzione del partecipante, diritti e obblighi delle parti e tenere conto dei principi delineati nella raccomandazione del Consiglio del 10 marzo 2014;

– essere chiaramente separate dal volontariato, sia dal punto di vista finanziario che organizzativo e non dovrebbe mai portare alla sostituzione del lavoro.

Il lavoro invece è un’attività di solidarietà intrapresa per un periodo a tempo pieno (in linea con la legislazione nazionale), di una durata minima di 3 mesi e retribuita dall’organizzazione partecipante.mNon esiste una durata massima stabilita per il contratto di lavoro, ma il sostegno finanziario fornito attraverso il Corpo europeo della solidarietà è limitato a 12 mesi. Le attività di lavoro, per essere ammissibili, devono soddisfare le seguenti condizioni:

– essere retribuite da parte dell’organizzazione partecipante che impiega il giovane;

– includere la componente di apprendimento e formazione; 

– basarsi su contratti di lavoro scritto che rispettino tutti i termini e le condizioni di lavoro definiti dalla legge nazionale, dai contratti collettivi del lavoro del paese in cui vengono svolte

Progetti di solidarietà Un progetto di solidarietà è un’attività di solidarietà interna avviata, sviluppata e attuata dagli stessi giovani per un periodo che varia dai 2 a 12 mesi.  Il progetto deve individuare una tema in maniera chiara, affrontare sfide chiave all’interno della comunità ed avere un valore europeo. 

Risorse finanziabili:

96.322.671 milioni di euro

 

Scadenze

Progetti di volontariato: 5 febbraio 2019, 30 aprile 2019, 1° ottobre 2019
Partenariati di volontariato (accordi specifici per il 2019 nell’ambito dell’accordo quadro di partenariato 2018-2020): 20 aprile 2019
Gruppi di volontariato in settori ad alta priorità: 28 settembre 2019
Tirocini e lavori: 5 febbraio 2019, 30 aprile 2019 e 1° ottobre 2019
Progetti di solidarietà: 5 febbraio 2019, 30 aprile 2019, 1° ottobre 2019