MIUR - Il programma PRIN (Progetti di ricerca di Rilevante Interesse Nazionale)



Il programma PRIN (Progetti di ricerca di Rilevante Interesse Nazionale) è destinato al finanziamento di progetti di ricerca pubblica, al fine di promuovere il sistema nazionale della ricerca, di rafforzare le interazioni tra università ed enti di ricerca e favorire la partecipazione italiana alle iniziative relative al Programma Quadro di ricerca e innovazione dell'Unione Europea.



Obiettivi:

Il programma PRIN finanzia progetti triennali che per complessità e natura possono richiedere la collaborazione di più professori/ricercatori e/o le cui esigenze di finanziamento eccedono la normale disponibilità delle singole istituzioni. A seconda della natura del progetto, il gruppo di ricerca può essere costituito da una sola unità operativa o da un’organica collaborazione.



Enti eleggibili:

Soggetti ammissibili a contributo, in qualità di beneficiari, sono tutte le università e le istituzioni universitarie italiane, statali e non statali, comunque denominate, ivi comprese le scuole superiori ad ordinamento speciale, nonché gli enti pubblici di ricerca vigilati dal MUR, aventi sede operativa su tutto il territorio nazionale.


Risorse:

Il MUR emana la presente unica procedura di finanziamento, destinando per l’anno 2020 l’importo complessivo di € 178.943.692,36 al netto della quota per la valutazione e monitoraggio. Per gli anni 2021 e 2022 le risorse annualmente destinate al PRIN, da definirsi con uno o più avvisi integrativi, vengono incrementate rispettivamente di 250 milioni e di 300 milioni di euro, come disposto dall’art. 238, comma 4, del D.L. n. 34 del 19 maggio 2020, convertito con modificazioni dalla legge 17 luglio 2020, n.77, ove confermate dalle leggi di bilancio.


Durata:

Il programma PRIN finanzia progetti triennali.


Scadenza:

25 / 11 / 2020


> Maggiori informazioni

MIUR - Il programma PRIN (Progetti di ricerca di Rilevante Interesse Nazionale)



Il programma PRIN (Progetti di ricerca di Rilevante Interesse Nazionale) è destinato al finanziamento di progetti di ricerca pubblica, al fine di promuovere il sistema nazionale della ricerca, di rafforzare le interazioni tra università ed enti di ricerca e favorire la partecipazione italiana alle iniziative relative al Programma Quadro di ricerca e innovazione dell'Unione Europea.



Obiettivi:

Il programma PRIN finanzia progetti triennali che per complessità e natura possono richiedere la collaborazione di più professori/ricercatori e/o le cui esigenze di finanziamento eccedono la normale disponibilità delle singole istituzioni. A seconda della natura del progetto, il gruppo di ricerca può essere costituito da una sola unità operativa o da un’organica collaborazione.



Enti eleggibili:

Soggetti ammissibili a contributo, in qualità di beneficiari, sono tutte le università e le istituzioni universitarie italiane, statali e non statali, comunque denominate, ivi comprese le scuole superiori ad ordinamento speciale, nonché gli enti pubblici di ricerca vigilati dal MUR, aventi sede operativa su tutto il territorio nazionale.


Risorse:

Il MUR emana la presente unica procedura di finanziamento, destinando per l’anno 2020 l’importo complessivo di € 178.943.692,36 al netto della quota per la valutazione e monitoraggio. Per gli anni 2021 e 2022 le risorse annualmente destinate al PRIN, da definirsi con uno o più avvisi integrativi, vengono incrementate rispettivamente di 250 milioni e di 300 milioni di euro, come disposto dall’art. 238, comma 4, del D.L. n. 34 del 19 maggio 2020, convertito con modificazioni dalla legge 17 luglio 2020, n.77, ove confermate dalle leggi di bilancio.


Durata:

Il programma PRIN finanzia progetti triennali.


Scadenza:

25 / 11 / 2020


> Maggiori informazioni

Translate »
error: Content is protected !!