La sfida consiste nello sviluppare un prototipo di sistema di allarme precoce scalabile, affidabile ed economico per prevedere e monitorare le malattie trasmesse da vettori al fine di contribuire alla prevenzione di focolai che mitigano il loro impatto su scala locale, regionale e globale e fornendo supporto all’eliminazione esistente sforzi.

Beneficiari:

Il concorso è aperto a tutte le persone giuridiche (cioè persone fisiche o giuridiche, comprese le organizzazioni internazionali) o gruppi di persone giuridiche.

Proposte attivabili:

Questo sistema dovrebbe comprendere soluzioni tecnologiche innovative che integrano i big data derivati ​​da diverse fonti, ad es. osservazioni spaziali, aeree, in sito e dei cittadini, clima e meteorologia dei dati, modellizzazione e altre informazioni geo-localizzate correlate a epidemie e comportamenti di malattie trasmesse da vettori. L’uso di dati sulla salute pubblica e dati socioeconomici pertinenti dovrà essere preso in considerazione per lo sviluppo e la dimostrazione del prototipo del sistema di allarme rapido. Dimostrazione del prototipo a livello locale, tenendo conto di eventuali fattori sociali rilevanti nell’area geografica scelta. Dovrebbe essere compatibile con i dati provenienti da reti multidisciplinari esistenti comprendenti operatori sanitari, di aiuto umanitario e di gestione delle emergenze.

Risorse finanziabili:

 

5,000,000 €

Scadenze:

 

01 September 2020

Link: