Il presente invito ha l’obiettivo di sostenere:

– lo sviluppo di opere audiovisive europee, in particolare film e opere televisive quali fiction, documentari, film per bambini e di animazione nonché opere interattive, tra cui videogiochi e contenuti multimediali, caratterizzate da maggiori potenzialità di circolazione transfrontaliera;

– le attività volte a sostenere le società europee di produzione audiovisiva, segnatamente quelle indipendenti, al fine di facilitare le coproduzioni europee e internazionali di opere audiovisive, anche televisive.

Beneficiari:

I candidati devono essere società europee di produzione audiovisiva indipendenti, che siano state legalmente costituite almeno 36 mesi prima della data di presentazione e che siano in grado di dimostrare un recente successo. Il richiedente deve inoltre essere titolare della maggior parte dei diritti relativi al progetto.

Proposte attivabili:

Le domande devono comprendere un minimo di 3 e un massimo di 5 progetti ammissibili.

Sono ammissibili le attività di sviluppo relative alle opere audiovisive riportate di seguito:

– lungometraggi, animazioni e documentari creativi di durata non inferiore a 60 minuti destinati prevalentemente alla proiezione in sale cinematografiche;

– progetti di fiction (edizione unica o in serie) della durata complessiva di almeno 90 minuti, animazione (edizione unica o in serie) della durata complessiva di almeno 24 minuti e documentari creativi (edizione unica o in serie) della durata di almeno 50 minuti destinati prevalentemente a scopi televisivi;

– progetti di fiction della durata complessiva, o con un’esperienza dell’utente complessiva, di almeno 90 minuti; animazioni della durata complessiva, o con un’esperienza dell’utente complessiva, di almeno 24 minuti e documentari creativi della durata complessiva, o con un’esperienza dell’utente complessiva, di almeno 50 minuti destinati prevalentemente a un utilizzo attraverso piattaforma digitale. Per i progetti che presentano un’esperienza dell’utente in formato non lineare (ad es. realtà virtuale), questi limiti minimi non si applicano.

La piattaforma digitale propone i seguenti tipi di progetti: animazione, documentari creativi e progetti di fiction destinati a diversi tipi di dispositivi muniti di schermo, progetti interattivi, serie web lineari e non lineari, e progetti di realtà virtuale di tipo narrativo.

Durata:

La durata massima delle azioni è di 36 mesi.

Risorse finanziarie:

La dotazione di bilancio complessiva disponibile è di 12,5 milioni di euro. Il contributo finanziario è assegnato sotto forma di sovvenzione. Il contributo minimo per attività è di 70.000 euro .

Il contributo massimo per attività è di:

– 200.000 euro per un pacchetto privo di un progetto di cortometraggio;

– 210.000 euro per un pacchetto con l’aggiunta di un progetto di cortometraggio;

– 150.000 euro per un pacchetto con solo documentari creativi e privo di un progetto di cortometraggio;

– 160.000 euro per un pacchetto con solo documentari creativi e con l’aggiunta di un progetto di cortometraggio.

Scadenze:

20 Febbraio 2019, ore 12:00 (ora di Bruxelles)

Link: