Il presente bando ha l’obiettivo di agevolare:

– le coproduzioni europee e internazionali, compresi cortometraggi, videogiochi, serie televisive e materiale crossmediatico;

– l’accesso alle manifestazioni commerciali e ai mercati professionali dell’audiovisivo e di un utilizzo più agevole degli strumenti d’impresa on-line all’interno e al di fuori dell’Europa;

– la distribuzione delle opere europee, comprese quelle di cortometraggio, in Europa e nel mondo su tutte le piattaforme e in tutti i formati.

Beneficiari

I candidati devono essere organismi europei (imprese private, organizzazioni senza scopo di lucro, associazioni, organizzazioni di volontariato, fondazioni, comuni/consigli comunali, ecc.) aventi sede in uno dei paesi partecipanti al sottoprogramma MEDIA e appartenere direttamente o tramite partecipazione maggioritaria a cittadini di tali paesi.

Proposte attivabili

Il presente invito a presentare proposte è inteso a sostenere le azioni e le attività che si svolgono nei paesi partecipanti al Sottoprogramma MEDIA nonché fuori da essi. Saranno considerate ammissibili solo le domande corrispondenti ad almeno una delle 2 azioni descritte di seguito:

Azione 1: mercati (fisici) tra imprese (business-to-business) per i professionisti europei del settore audiovisivo;

Azione 2: attività promozionali tra imprese (business-to-business) aventi per oggetto opere europee.

Durata

La durata massima delle azioni è di 12 mesi.

Le attività devono iniziare tra il 1° luglio 2019 e il 30 giugno 2020.

Risorse finanziarie 

La dotazione complessiva disponibile è stimata a 6,8 milioni di euro.

Il contributo finanziario dell’UE non può essere superiore:

– al 60% dei costi totali ammissibili dell’azione nel caso di azioni realizzate in paesi partecipanti al sottoprogramma MEDIA;

– all’80% dei costi totali ammissibili dell’azione in caso di azioni realizzate in paesi non partecipanti al sottoprogramma MEDIA.

Scadenze

7 Febbraio 2019ore 12:00 (ora di Bruxelles)

 

Link: