Progeu ha sostenuto il progetto di Laura che ha viaggiato in Messico per sviluppare la sua idea: “Amici e amiche del Kamishibai”, favorendo l’inclusione scolastica dei bambini e delle bambine attraverso una metodologia innovativa.

Le zone d’interesse di questo progetto saranno due all’interno dello stato del Messico: la regione di Oaxaca e la regione del Chiapas, colpite entrambe dai recenti terremoti.

Laura, insieme ai/alle bambini/e ha realizzato delle attività artigianali di laboratorio, che prevedono:

  • la costruzione della struttura in legno del teatrino Kamishibai;
  • L’invenzione di storie da narrare attraverso il teatrino;
  • Produzione grafico-pittorica delle storie immaginate dai bambini e dalle bambine;

Realizzazione di un evento collettivo finale di piazza nel quale verrà presentato il risultato del progetto con parallelismi interculturali.

Verrà utilizzato un approccio con metodologia attiva, lo strumento è il laboratorio, come luogo privilegiato di confronto, di relazione, di operosità creativa ed espressiva, dove ritrovare le proprie potenzialità, abbandonare stereotipi in un percorso tra immagine e lettura, tra invenzione e costruzione, tra disegno e colore, tra figure e contorni.

Tagliare il legno, renderlo liscio, inchiodare, incollare, immaginare insieme, inventare, scrivere, disegnare, colorare, recitare… nello specifico per la costruzione e realizzazione del testo si può suggerire e fornire soluzioni per appropriarsi, in maniera semplice e intuitiva, di concetti come inizio, svolgimento e conclusione, fino alla realizzazione di testi narrativi, codici, messaggi.

[sg_popup id=8]