Lo scorso 27 febbraio il CRS, Centro per la Riforma dello Stato, ha presentato a Roma la nuova piattaforma digitale “Think Digi Tank” uno strumento dedicato alle associazioni, centri di ricerca e comunità politiche per la condivisione e la diffusione di saperi.

Una piattaforma digitale specificamente progettata per l’attività politico-culturale è uno strumento attualmente non disponibile.

In questo momento infatti ogni istituto, associazione o comunità procede in autonomia, adattando alle proprie esigenze strumenti già esistenti, tra loro diversi e non integrabili, replicando inutilmente i costi una dotazione infrastrutturale solo parzialmente adeguata alle proprie necessità, costruendo universi chiusi e non comunicanti. Essa potrà essere utilizzata in completa autonomia da ogni istituto o associazione che lo reputi conveniente per i propri scopi e con le proprie metodologie di lavoro, ma, nello stesso tempo, consentirà, ogni volta che i diversi utilizzatori lo ritengano opportuno, di avviare facilmente una feconda attività di collaborazione che può riguardare ad esempio lo svolgimento di specifiche ricerche, l’organizzazione di eventi, l’accesso in comune a documenti e archivi digitali.

Nella sua prima versione la piattaforma verrà organizzata con una media gallery per organizzare raccolte multimediali di contenuti e di una sezione wiki per la produzione di materiali in modo collaborativo e condiviso.

Nei prossimi mesi Progeu sarà al fianco del CRS nello sviluppo e nella diffusione di questo strumento.