Connecting Europe Facility (CEF) è il programma dell’Unione Europea che mira ad incrementare gli investimenti pubblici e privati nel campo delle reti transeuropee dei trasporti, delle telecomunicazioni e dell’energia. In particolare il CEF sostiene progetti di interesse comune, diretti allo sviluppo e alla costruzione di nuovi servizi e infrastrutture, e all’ammodernamento di quelli esistenti, con priorità per i collegamenti mancanti nell’ambito dei trasporti. Lo strumento sostiene, inoltre, progetti con un valore aggiunto a livello europeo e significativi benefici per la società che non ricevono finanziamenti adeguati dal mercato.

Beneficiari:

Le proposte devono essere presentate da uno o più Stati membri o, con l’accordo degli Stati membri interessati, da organizzazioni internazionali, imprese comuni, ovvero imprese od organismi pubblici o privati, stabiliti nei Paesi dell’Unione.

 

Proposte attivabili:

Settori d’intervento:

  • Trasporti;
  • Energia;
  • Telecomunicazioni.

 

Transport Blending Call

Telecomunicazioni: bando CEF-TC-2017-3

Risorse finanziabili:

La dotazione complessiva del Connecting Europe Facility – pari a 33.242.259.000 euro, ripartita:

  • Trasporti: 26.250.582.000 euro;
  • Energia:  5.850.075.000 euro;
  • Telecomunicazioni: 1.141.602.000 euro.

 

Scadenze:

31/12/2020

 

Link: